Costa Rica, storica vittoria. Batte la Bolivia e vola al secondo posto

Costa Rica, storica vittoria. Batte la Bolivia e vola al secondo posto

© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
I gol di Martinez e Campbell regalano a La Verde la prima, storica vittoria in Copa America.
 di Alessandra Stefanelli articolo letto 3126 volte

Dopo il pareggio dell'Argentina, le gerarchie del girone sembrano essersi totalmente ribaltate e l'importanza di questa patita aveva raggiunto livelli esponenziali. L'ha spuntata la Costa Rica, che ha ribaltato ogni pronostico battendo la più quotata Bolivia e agguantando il secondo posto in classifica.

BUONA COSTA RICA - Contrariamente ai pronostici, è la formazione costaricana a partire meglio. Dopo soli cinque minuti ci prova Campbell su punizione pennellata sulla testa di Duarte, che però non ci arriva. La Bolivia prova a rispondere attaccando sulle corsie esterne, ma i cross sono spesso fuori misura. L'occasione per il vantaggio boliviano arriva al 12': cross di Campos per Moreno, che da pochi passi fallisce il tap-in. L'occasione più clamorosa, però, la costruisce la Tricolor al 27': cross dal fondo di Guzman per Leal che calcia a botta sicura, ma Raldes si supera. La classica parata che vale un gol. Le occasioni più pericolose arrivano da Campbell, una vera spina nel fianco con le sue incursioni sulla fascia. Intorno alla mezz'ora si accende una rissa in mezzo al campo tra Duarte e Moreno, indice della voglia che entrambe le compagne hanno di portare a casa il match. Al 43' ci prova la Bolivia con un tiro velleitario di Robles, ma la gara non si sblocca. Nonostante un primo tempo giocato a ritmi accettabili, seppur senza grandissime emozioni, si va negli spogliatoi con uno 0-0 che non serve davvero a nessuno.

LA RIPRESA - La Volpe si gioca il primo cambio: fuori Madrigal, non il peggiore in campo a onor del vero, dentro Guevara. Campos ci prova su punizione in un paio di occasioni, con scarsa fortuna. Dopo 6' miniti, la Verde costruisce una golosissima palla gol: Alvarez sfodera una conclusione che colpisce l'esterno della rete. La Costa Rica risponde immediatamente con un gran tiro di Mora, fuori di poco. Sono le prove generali del gol: ci pensa Martinez, che raccoglie la respinta del portiere e insacca a porta vuota. 1-0 tutto sommato meritato per quanto mostrato dalla formazione di Ricardo La Volpe. La Bolivia prova a riversarsi in avanti alla ricerca del gol che possa garantire almeno il pareggio, ma il tiro di Alvarez si spegne sul fondo. Mora ci prova direttamente su punizione, palla fuori di un soffio.

COSTA RICA SUL VELLUTO - Al 21' la formazione costaricana coglie anche una traversa con una gran botta di Campbell. Poco dopo, l'episodio che cambia inevitabilmente la partita: Rivero para di mano un tiro a botta sicura di di Mora, provocando rigore con annessa espulsione. Sul dischetto va Guevara, che però si vede parare il tiro da Arias. A questo punto, però, in 10 contro 11, la Costa Rica potrebbe tranquillamente dilagare. Poco dopo Guzman coglie in pieno il palo. Ma il 2-0 non tarda ad arrivare: Mora serve Campbell, che corona la splendida partita con un gran gol. Vittoria a un passo. La Bolivia, che nel frattempo è rimasta in 9 per l'espulsione di Flores rischia il terzo rosso: Gutierrez rimedia solo un giallo, che però è sufficiente a fargli saltare il prossimo match con la Colombia. Ma è solo un dettaglio. Dopo 14 anni, la Costa Rica compie un miracolo e conquista la prima vittoria in Copa America. Con la possibilità di giocarsi, nel prossimo match contro l'Argentina, il passaggio del turno.