Argentina, Sconcerti spiega il flop di Messi

Argentina, Sconcerti spiega il flop di Messi

© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
La presenza di un centravanti, secondo il giornalista, limita l'estro del numero 10
 di Tommaso Maschio articolo letto 3347 volte
Fonte: Corriere della Sera

Sul 'Corriere della Sera' Mario Sconcerti si è dilungato nello spiegare i motivi del flop di Lionel Messi con la maglia dell'Argentina, individuando nella presenza di un centravanti il maggior ostacolo per il numero 10. "Il problema Messi è evidente, in Nazionale segna 4 volte meno che nel Barcellona. Forse gli manca la nostalgia dell'emigrante, uno dei sentimenti base per chi gioca in quella Nazionale. Di sicuro c'è un problema tecnico evidente. Guardiola nel Barcellona lo fa giocare senza centravanti, gli raddoppia cioè lo spazio in cui inserirsi. In Nazionale Maradona prima e Batista dopo hanno preferito mettergli Higuain davanti. - scrive Sconcerti nel suo articolo - Non riuscendo a tirare, ha deciso da solo di arretrare una ventina di metri per guadagnare spazio, ottenendo però di raddoppiare la sua distanza dalla porta. In queste condizioni la cosa migliore che gli resta da fare è l'ultimo passaggio, quasi impossibile il goal. Fa un po' impressione scoprire limiti a Messi, ma Guardiola lo aveva capito già due anni fa, infatti mise fuori squadra prima Eto'o e poi Ibrahimovic".