Perù, Vargas:

Perù, Vargas: "Perso... ma con onore"

© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
 di Alessandra Stefanelli articolo letto 1943 volte
Fonte: Fiorentina.it

Queste le dichiarazioni del laterale peruviano Juan Manuel Vargas al portale online terra.br dopo l'eliminazione dalla Copa America subita per mano dell'Uruguay: "Ci dispiace molto per la sconfitta - riporta fiorentina.it -, abbiamo coltivato fino in fondo l’illusione di raggiungere la finale. Dobbiamo però tenere i piedi per terra e dire che l’Uruguay ha giocato meglio. Hanno raggiunto la finale e dobbiamo accettare il fatto che ci sono stati superiori e noi invece non abbiamo giocato bene. Nel calcio non c'è logica. Penso che il secondo gol dell’Uruguay sia arrivato troppo velocemente. Questa è solo un’altra partita persa, ora dobbiamo pensare alla prossima. La pratica rende perfetti e se il gruppo resta unito siamo sulla buona strada. Prima nessuno avrebbe scommesso una moneta sul Perù, adesso tutti ci guardano con rispetto. L’espulsione? Eravamo sotto per due a zero, ci stavano aggredendo e l’arbitro non faceva nulla. La rabbia per la sconfitta che stava arrivando mi ha sopraffatto. Lotta al terzo posto? Siamo venuti qui per giocare sei partite e cercheremo di arrivare terzi".