Uruguay, Tabarez:

Uruguay, Tabarez: "Dedico questo trionfo a chi mi ha preceduto"

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Simone Lorini articolo letto 3148 volte

”Quella vinta contro il Paraguay è la nostra quindicesima Coppa America, che dedico a allenatori, giocatori e staff tecnico vincitori delle precedenti quattordici”. Con queste parole, ricordando i successi nel calcio dell’Uruguay, il ct Oscar Tabarez ha commentato la vittoria della sua squadra nel torneo continentale, che ha qualificato la Celeste per la Confederations Cup del 2013 in Brasile. "Questo risultato non ci da’ alcuna garanzia in vista delle eliminatorie per i Mondiali in Brasile: si tratta di cose diverse, pperò è innegabile dire che oggi abbiamo più fiducia nelle nostre forze. Avevamo dei dati e sapevamo che contro l’Argentina potevamo fare bene, così come oggi contro il Paraguay. Ormai non ci sono squadre ingenue tatticamente, le squadre hanno potenzialità diverse, ma per vincere ci vuole anche altro. Dal punto di vista tattico non ho visto grandi novità. Prima, anni fa, c’era chi non aveva informazioni, oggi c’è la globalizzazione e tra gli effetti positivi, che non sono poi tanti, c’è il fatto che tutti sanno su tutto”.