Top Aguero, flop Milito. Le pagelle dell'Albiceleste

Top Aguero, flop Milito. Le pagelle dell'Albiceleste

© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
 di Andrea Losapio articolo letto 5547 volte

Romero 6,5 Ordinaria amministrazione, non riesce nemmeno a toccare il pallone con le mani. Quasi, e si guadagna la pagnotta a tre dalla fine.

Zabaleta 6,5 Pendolino sulla fascia, si ferma quando non c'è più nessuno per crossarla in mezzo.

Burdisso 6 Joel Campbell lo mette in difficoltà, lui risponde senza problemi. Vicinissimo al gol con un'incornata di testa.

Milito 5 Si prende un'amminizione pressoché grauita, per entrata sulla stellina Campbel, è molto indeciaso.

Zanetti 6 Molta corsa, la serata è tranquilla.

Mascherano 6 Lavoro oscuro in mezzo al campo.

Gago 6,5 Mette ordine al posto di Banega. E' anche difficile fare peggio del centrocampista del Valencia.

Di Maria 7 E' uno dei pochi che sveglia il ritmo della partita nella prima frazione. Partecipa alla festa del gol con un sinistro violento. Biglia sv.

Messi 6,5 Inventa gioco, ma non riesce a dare la zampata vincente. Manca solo quella, perché nel secondo tempo è straripante.

Aguero 7,5 Due gol, per salvare la panchina di Sergio Batista, ma non la propria valutazione, che ora è off record proprio per la Juventus. Che potrà vedere El Kun solamente nelle video cassette del Manchester City. Lavezzi sv. Entra a meraviglia con la difesa colabrodo del Costa Rica e sbaglia il solito gol.

Higuain 6,5 Molto meglio rispetto a Lavezzi e Tevez, forse è anche l'avversario che gli concede di più. Gli manca il gol, ma per il resto ampiamente positivo. Si ammala del morbo di Lavezzi e sbaglia tre reti facili. Pastore sv.