Top Arango, flop Di Giorgi. Paraguay-Venezuela, le pagelle dalla Vinotinto

Top Arango, flop Di Giorgi. Paraguay-Venezuela, le pagelle dalla Vinotinto

© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
 di Tommaso Maschio articolo letto 5174 volte

Vega 6: Il Paraguay non lo costringe a grandi parate, ma spesso è insicuro nelle prese.


Rosales 6,5: Ottima prova difensiva, non concede nulla.


Vizcarrondo 6,5: Altra ottima prova del centrale che annulla Barrios.


Perozo 6: Non al meglio dopo l'infortunio subito nei quarti. Non prende rischi in difesa, ma alla fine deve lasciare il campo. Dal 45° Rey 6,5: Entra e non fa rimpiangere il compagno. In un paio di occasioni lancia i compagni da vero regista.


Cichero 6,5: Cresce alla distanza, non concedendo nulla in difesa. Nei supplementari si concede alcune discese palla al piede degne di un Roberto Carlos.


González 5,5: Qualche buono spunto ed incursione in avanti, ma fa un passo indietro deciso rispetto ai quarti. Eppure sulla sua fascia potrebbe far male. Dal 84° Maldonado 6,5: Porta vivacità all'attacco venezuelano, dimostrando che la vinotinto non può fare a meno di lui.


Di Giorgi 5: Fa rimpiangere Rincon. Bravo in interdizione, ma nulla in fase di impostazione. Perde tantissimi palloni.


Lucena 5,5: Solito lavoro oscuro in fase difensiva. Cerca anche di impostare il gioco. Sbaglia il rigore decisivo.


Arango 7: Prova maiuscola del fantasista venezuelano. Dai suoi piedi partono tutte le occasioni della squadra. Colpisce una traversa clamorosa nei supplementari.


Rondón 6: Si risveglia quando entrano Miku e Maldonado, sfiorando il gol in un paio di occasioni.


Moreno 5,5: La sua unica fiammata è un colpo di testa che si infrange sulla traversa a fine primo tempo. Lotta molto, ma punge poco. Dal 72° Miku 6,5: Anche lui dimostra che la squadra non può fare a meno delle sue accelerazioni e della sua qualità. Colpisce un palo.