Top Maicon, flop Julio Cesar. Brasile-Ecuador, le pagelle della Seleçao

Top Maicon, flop Julio Cesar. Brasile-Ecuador, le pagelle della Seleçao

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Andrea Losapio articolo letto 6903 volte

Julio Cesar 4 Complicità su entrambi i gol, non dà la sicurezza a un reparto che dovrebbe essere un muro. Condizionale d'obbligo.

Maicon 7,5 Una furia sull'out di destra, sarà contenta l'Inter. Un po' meno Mourinho, che sta provando in ogni modo a fare pretattica e abbassare il prezzo.

Thiago Silva 6 Pericoloso sulle palle da fermo, poteva chiudere in maniera migliore sul secondo gol dell'Ecuador.

Lucio 6 Vedi sopra, prestazione comunque da leader.

André Santos 5,5 Quando spinge regala assist al bacio. Non chiedetegli di difendere.

Leiva 5 Non ha i ritmi, né i piedi, dell'organizzatore di gioco.

Ramires 5,5 Manca la precisione negli inserimenti, solitamente colonna portante del suo gioco.

Ganso 5,5 Oca di marmo, verrebbe da dire. I tocchi sono sopraffini, la corsa un po' meno. Elias sv.

Robinho 5 Non dà quel qualcosa in più che ci si aspetterebbe da lui. Entra nell'azione del terzo gol di riffa o di raffa, anche se alla fine è autogol del difensore ecuadoregno.

Pato 7 Spina nel fianco per la difesa avversaria, segna i gol che sbloccano la Seleçao, proprio quando sembrava mettersi male. Fred sv.

Neymar 7 Due gol non difficili, per carità, ma pur sempre due reti che finalmente lo fanno sembrare freddo e goleador. Lucas sv.