Top Suazo, flop Paredes, Cile-Perù, le pagelle della Roja

Top Suazo, flop Paredes, Cile-Perù, le pagelle della Roja

© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
 di Tommaso Maschio articolo letto 3418 volte

Pinto 6: Gli attaccanti del Perù raramente lo impensieriscono, ma lui risponde sempre presente.


Silva 5,5: Svolge il suo compitino senza infamia e senza lode, ma è il meno sicuro della retroguardia cilena. Dal 78° Medel Sv: Entra nel finale per dare una mano in mezzo al campo.


Ponce 6: Bravo negli uno contro uno palla a terra, meno quando si tratta di respingere i cross degli avversari. Sempre pericoloso quando si lancia in area avversaria.


Jara 6,5: Il più sicuro della retroguardia cilena, poche sbavature contro Ruidiaz.


Fierro 6: Molta corsa sulla fascia, con qualche buon cross messo in mezzo all'area peruviana.  Dal 58° Valdivia 5,5: Regala geometrie preziose in mezzo al campo, anche se alla fine incide poco.


C. Carmona 5,5: Confusionario in mezzo al campo. Soffre il pressing dei centrocampisti peruviani che spesso gli portano via il pallone.


Estrada 5,5: Anche lui come il compagno spesso ritarda troppo il disimpegno aprendo ai contropiedi avversari.


Beausejour 5,5: Nel primo tempo è una spina costante nel fianco della difesa peruviana. Ottima l'intesa con Suazo, che mette più volte i brividi alla difesa avversaria. Si fa espellere ad inizio ripresa per uno scambio di manate con G. Carmona.


Jimenez 5,5: Solo a tratti mette in mostra le sue doti tecniche. Nel finale sbaglia un gol facile, spedendo a lato di testa da buona posizione.


Paredes 5: Praticamente un fantasma. Tocca  pochissimi palloni e non si rende mai pericoloso dalle parti di Libman, nonostante Suazo apra spazi invitanti. Dal 58° Sanchez 6,5: Il suo ingresso cambia marcia al Cile. Sfiora un paio di gol e mette lo zampino sull'autorete di Carrillo.


Suazo 6,5: Tutte le azioni offensive dei cileni passano dai suoi piedi. Bravo sopratutto come regista offensivo, mentre pecca un po' in fase di conclusione.